Centro per la Riforma del Diritto di Famiglia
1967 - 2017

Possibile il disconoscimento di paternità in caso di prova positiva del terzo

Tribunale Treviso, 07/10/2016, (ud. 04/10/2016, dep.07/10/2016), n. 2457

Il Tribunale di Treviso ha riconosciuto come l'accoglimento dell'impugnazione del provvedimento di riconoscimento della paternità naturale possa avvenire anche sulla base del solo accertamento della condivisione del patrimonio genetico con un soggetto diverso, senza dunque dover necessariamente procedere alla comparazione con il Dna di chi precedentemente aveva effettuato il riconoscimento.
Nel caso di specie, tale comparazione non si era rivelata possibile in quanto il convenuto - cittadino extracomunitario e autore del primo riconoscimento - era divenuto irreperibile.
La madre ha altrtesì domandato che fosse dato atto della sostituzione del cognome del figlio con il proprio e il curatore del minore, costituendosi in giudizio, ha sollevato il problema della possibile contrarietà di tale effetto di legge in caso di forte identificazione da parte del minore con il cognome stesso. Tale condizione non si è però avverata nel caso di specie, dove, come emerso dalla relazione dei Servizi Sociali - volta a valutare il grado di identificazione del minore con il proprio cognome, al fine di determinare se fosse maggiormente conforme agli interessi dello stesso la sostituzione ovvero l'aggiunta del predetto cognome a quello della madre - il bambino "non ha potuto strutturare nessuna identificazione con questa figura e non ha potuto costruire con [l'autore del riconoscimento] alcun rapporto significativo, essendo stati i contatti molto sporadici e poco incisivi. Il legame significativo e privilegiato per [il bambino] è sempre stato quello con la madre, unica figura di riferimento positiva e continuativa per lui".
Il Tribunale ha quindi accolto il ricorso della madre e disposto il cambio di cognome del bambino, ritenendo che fosse "positivo per il bambino fare chiarezza rispetto alla sua identità". 


Figli Figli nati fuori dal matrimonio Minori Giurisprudenza Cognome Disconoscimento Di Paternità

Pubblicato martedì 14 febbraio 2017
da
Statuto Statuto Disclaimer Disclaimer Iscriviti Iscriviti
© Tutti i diritti riservati - Centro per la Riforma del Diritto di Famiglia - Tutti i testi dei provvedimenti pubblicati, anche mediante link, non sono ufficiali; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze.

Il sito CRDF non è una testata: non rappresenta un prodotto editoriale con periodicità regolare poiché viene aggiornato a seconda della disponibilità del materiale.
Il Centro per la Riforma del Diritto di Famiglia è un centro di studi pertanto non fornisce consulenza.

c/o Studio Legale Avv. Danovi - Via S. Barnaba 32, 20122, Milano - Tel: 02.54673260 - email: segreteria@crdf.it